TOMMY TEDONE

Varata l’indagine di mercato per il Villaggio di Natale 2023

La ripartizione Culture e Turismo rende noto che è in pubblicazione da questa mattina sul sito istituzionale del Comune di Bari, a questo link, l’avviso di indagine di mercato finalizzato all’acquisizione di disponibilità a partecipare alla procedura negoziata di accordo quadro, di durata biennale, per i servizi di allestimento del villaggio di Natale e di animazione per le famiglie – edizioni 2023/24 e 2024/25.

Possono presentare la propria candidatura tutti gli operatori economici di cui all’art. 65 del D.Lgs. 36/2023 in possesso dei requisiti di cui agli art. 94-95 del D.Lgs. n. 36/2023 e di quelli indicati dall’avviso in pubblicazione.

Ai fini della partecipazione alla successiva procedura negoziata, gli operatori economici interessati devono essere registrati e abilitati sulla piattaforma del Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA) di CONSIP, attraverso il sito web https://www.acquistinretepa.it, nell’area merceologica Editoria, eventi e comunicazione, sottocategoria Organizzazione e gestione integrata eventi.

Le istanze dovranno essere inviate esclusivamente mediante PEC all’indirizzo cultura.comunebari@pec.rupar.puglia.it entro le ore 12 del prossimo 5 ottobre.

Nel dettaglio, i servizi da affidare attraverso la successiva procedura negoziata di accordo quadro biennale consistono in: allestimento del villaggio di Natale; attività di animazione per le famiglie.

Per entrambe le edizioni (2023/24 e 2024/25), l’affidatario sarà chiamato ad allestire in piazza Umberto I un villaggio in stile natalizio che abbia le caratteristiche di un bosco incantato, in cui il visitatore venga condotto lungo un percorso immersivo e ricco di suggestioni, creato con alberature e arbusti.

All’interno del villaggio dovranno essere predisposti spazi dedicati alle attività per le famiglie, grazie a strutture/casette (riscaldate con sistemi conformi alla normativa vigente) in grado di ospitare laboratori, spettacoli teatrali e letture animate, curati da personale qualificato.

La scenografia del villaggio dovrà prevedere inoltre l’impiego di illuminazione, decorazioni, installazioni luminose a tema, diffusori sonori con playlist natalizie, in modo che il percorso si trasformi in un viaggio esperienziale nel mondo del Natale. All’affidatario sarà richiesta anche la realizzazione di un videomapping sulle facciate degli edifici circostanti, oltre all’installazione del tradizionale albero, simbolo per eccellenza del Natale.

Il villaggio dovrò essere attivo e funzionante dal 6.12.2023 al 6.1.2024 (1° edizione) e dal 6.12.2024 al 6.1.2025 (2° edizione).

Il valore dell’accordo quadro biennale è pari a € 200.000 al netto dell’IVA (€ 244.000,00 IVA inclusa al 22%).