TOMMY TEDONE

Un venerdì dedicato alla disabilità, per “giocare senza barriere”

Si è svolta nella sala giunta di Palazzo di Città la presentazione di “GiochiAmo senza barriere – la festa dell’inclusione”, la manifestazione nata per promuovere lo sport, l’inclusione e il benessere delle persone con disabilità e organizzata da quindici club Lions dell’Area metropolitana di Bari, con il patrocinio dell’assessorato allo Sport del Comune di Bari, dell’Arcidiocesi di Bari-Bitonto, della sezione pugliese del Comitato Italiano Paralimpico e del Coni Puglia.

All’iniziativa, in programma a Bari venerdì 20 ottobre dalle 9.30 al Cus Bari, è prevista la partecipazione di circa 200 persone con disabilità. La manifestazione, ideata nel 2017 dal Lions Club “Puglia Champions” è realizzata in collaborazione con associazioni, scuole e istituzioni.

All’incontro con la stampa sono intervenuti l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, il governatore del distretto Puglia dei Lions Leonardo Potenza, la segretaria del Lions Club “Puglia Champions” Filomena Abbadessa, il referente del distretto Puglia dei Lions per l’iniziativa Pino D’Aprile e lo speaker di Radionorba Piero Romanazzi. Hanno partecipato alla presentazione i rappresentanti di tutti i club Lions dell’Area metropolitana coinvolti nell’iniziativa, rappresentanti delle tante associazioni coinvolte e diverse persone con disabilità che prenderanno parte alla manifestazione.

“I Lions organizzano tante manifestazioni, utili e meritevoli. Questo progetto dimostra ancora una volta la loro grande voglia di abbattere molte barriere attraverso lo sport e la partecipazione – ha dichiarato Pietro Petruzzelli -. L’appuntamento di venerdì 20 ottobre al Cus sarà importante proprio per questo, e sarà bello esserci assieme a tante ragazze e ragazzi che arriveranno da diverse zone del nostro territorio, grazie al contributo di molte associazioni e realtà. Questo fine settimana a Bari abbiamo ospitato un’altra manifestazione molto bella, le tappe finali del Giro d’Italia Handbike, con diverse categorie di atlete e atleti, autentici “supereroi”, in gara sul lungomare di Bari per un evento molto importante nel panorama del ciclismo paralimpico. Venerdì 20 ottobre vivremo un’altra giornata da ricordare, nel segno del divertimento, dello sport, dell’inclusione e della partecipazione di tutte e tutti”.

“Quella che presentiamo oggi ritengo sia una delle iniziative più importanti che portiamo avanti nel nostro distretto Lions, che corrisponde alla regione Puglia – ha affermato Leonardo Potenza -. È un evento che vuole mettere al centro e rendere protagoniste tutte le persone con disabilità nel nostro territorio, con un’attenzione particolare alla fascia dell’adolescenza, quindi alle scuole medie e superiori. Noi Lions vogliamo sempre essere vicini alle nostre comunità. I valori che promuoviamo sono quelli della solidarietà, nel segno dell’inclusione e dell’impegno per abbattere ogni tipo di barriera. Tutte e tutti possiamo essere soggetti attivi del cambiamento, in questo caso l’obiettivo è farlo attraverso una manifestazione sportiva molto bella, che vivremo insieme. Ringrazio quindi il Comune di Bari e tutte le altre istituzioni che ci sostengono nell’impegno per questo evento, così come tutte le associazioni che saranno coinvolte, realtà che ogni giorno sono impegnate sul territorio per l’inclusione e la partecipazione”.

Durante l’evento di venerdì 20 ottobre saranno presenti quattro postazioni per altrettante discipline sportive (badminton, basket, bowling e tiro con l’arco), disponibili per tutte e tutti coloro che vorranno partecipare. Alle discipline sportive si aggiungeranno attività e momenti di divertimento e gioco, cui seguiranno la premiazione di tutti i partecipanti e la grande festa finale.