TOMMY TEDONE

Si arrampicano al secondo piano per rubare in appartamento: notte da film in via Crisanzio

In arresto in flagranza di reato, due italiani di 62 e 32 anni con precedenti di polizia, poiché indagati per furto in abitazione e resistenza a un pubblico ufficiale.

Allertati sul NUE “112”, i militari della Stazione di Bari Carrassi del Comando Provinciale dei Carabinieri nella città di Bari, sono intervenuti in piena notte in via Crisanzio dove i 2 uomini, dopo essersi arrampicati su una tubatura del gas ed aver forzato una serranda, erano entrati in un appartamento al 2° piano.

Uno dei fermati, accortosi dell’arrivo dei militari, ha tentato invano di scappare, venendo subito bloccato mentre aveva con sé un passamontagna e una ricetrasmittente, mentre il complice era rimasto nell’abitazione rifiutandosi di scendere. Solo grazie all’ausilio dei Vigili del Fuoco, intervenuti con un’autoscala, è stato possibile avvicinarlo e convincerlo a consegnarsi ai carabinieri.

Il PM di turno, informato in merito delle risultanze investigative, disponeva la restrizione agli arresti domiciliari dei due uomini. In sede di udienza di convalida il GIP ha concordato con l’operato dei militari.