TOMMY TEDONE

Sequestrati in zona Stanic oggetti per occultare la droga

Una grossa busta in tela, solitamente utilizzata per fare la spesa, con all’interno materiale che, ad una prima vista, appariva essere comune oggettistica è stata rinvenuta all’interno dell’abitacolo di un’auto che aveva attirato l’attenzione della polizia. L’autovettura era parcheggiata negli stalli delle palazzine popolari di via Bruno Buozzi, all’interno del quartiere Stanic.

Tuttavia, il luogo del ritrovamento, teatro di numerose operazioni anti-droga condotte dalla Polizia di Stato in altre occasioni, ha indotto i poliziotti ad approfondire il controllo. All’interno della busta, infatti, erano custoditi numerosi caricabatteria, trasformatori, power bank, anelli con doppio fondo e occhiali da sole con stecchette asportabili che, svuotati del contenuto originale, erano stati utilizzati per occultare sostanza stupefacente.

Il materiale, utilizzato da pusher, avrebbe consentito di aggirare i controlli di polizia.