TOMMY TEDONE

Sei i pugliesi al parlamento Europeo, due sono baresi: Decaro e Picaro

Sono sei i candidati pugliesi eletti al Parlamento Europeo nelle elezioni dell’8 e del 9 giugno. Straordinario successo per il sindaco uscente di Bari, Antonio Decaro, che ha sbaragliato il campo con circa 495mila preferenze nella Circoscrizione Italia Meridionale (Puglia, Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria). Il suo exploit ha di fatto anche trainato anche il Partito Democratico che risulta essere al primo posto nel Mezzogiorno del Paese.

Oltre Decaro, ci sarà un altro europarlamentare barese, il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Michele Picaro.

Gli altri eletti pugliesi sono il consigliere regionale della Bat per Fratelli d’Italia, Francesco Ventola, e la docente dell’Università di Bari, Chiara Maria Gemma, anche lei con Fratelli d’Italia. Per lei è una conferma: era già stata a Bruxelles con l’ultima legislatura, quando era stata eletta con il Movimento 5Stelle. Lo stesso Movimento 5Stelle, ha conquistato gli altri due posti: col foggiano Mario Furore (come la Gemma europarlamentare uscente) e con la brindisina Valentina Palmisano.