TOMMY TEDONE

Sciopero in vista per venerdì 29 settembre alle Fal, disagi possibili

Possibili disagi su treni e autobus delle Ferrovie Appulo Lucane, venerdì 29 settembre, per uno sciopero nazionale di 24 ore del settore Trasporto Pubblico Locale, proclamato dalla Segreteria Nazionale USB al quale ha aderito l’Organizzazione Sindacale Usb Lavoro Privato di Puglia.

Lo sciopero è stato indetto per: la cancellazione degli aumenti delle tariffe di servizi ed energia, congelamento e calmiere dei prezzi dei beni primari e dei combustibili; blocco delle spese militari e dell’invio di armi in Ucraina, nonché investimenti economici per tutti i servizi pubblici essenziali;

il superamento dei penalizzanti salari d’ingresso garantendo l’applicazione contrattuale di primo e secondo livello ai neo assunti; la necessità di modificare i criteri di concessione di appalti e subappalti; la sicurezza dei lavoratori e del servizio; l’introduzione del reato di omicidio sul lavoro; il salario minimo per legge a 10 euro l’ora; il libero esercizio del diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali; una nuova legge sulla rappresentanza sindacale.

Saranno assicurati tutti i servizi nelle fasce di garanzia, ossia dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 12.30 alle ore 15.30.

Ulteriori info e orari sul sito www.ferrovieappulolucane.it, sulla pagina Facebook aziendale e contattando il numero verde 800.050.500.