TOMMY TEDONE

Rissa in piazza Umberto, aggrediti i vigili urbani dopo un arresto

Un pomeriggio di festa che ha rischiato di essere rovinato. Nel cuore di Bari, in piazza Umberto, a due passi dal mercatino di Natale affollato di gente, è esplosa una violenta rissa che per fortuna non ha fatto registrare feriti ma che di per sé rappresenta un episodio decisamente inquietante. Peraltro proprio in serata è stato inaugurato “Christmas in Wonderland”, il villaggio di Babbo Natale allestito dal Comune.

Per motivi ancora da chiarire, ma certamente giustificati, un giovane è stato ammanettato e poi bloccato a terra da alcuni agenti della Polizia Locale di Bari, pare a seguito di una rissa tra immigrati.

A quel punto sarebbe scattata la reazione di una ventina di persone, intervenute con l’intenzione di liberare il giovane. Di fatto è così partita una vera e propria aggressione ai vigili, che hanno prontamente ricevuto il soccorso di rinforzi. Alla fine grande tensione ma nessun ferito. Sulle chat girano decine di filmati che riprendono l’accaduto.