TOMMY TEDONE

Petardi proibiti in tabaccheria, ad Andria arrestata una persona

Ad Andria arrestata una persona per detenzione illegale di ordigni esplosivi. Nella giornata di sabato, infatti, la Polizia Locale ha sorpreso quattro ragazzi, minori, che lanciavano ordigni esplosivi.

Dalle indagini è emerso che un 54enne, titolare di una tabaccheria, deteneva, all’interno della rivenditoria, 47 candelotti assimilabili a “bombe carta” per un totale di 2.004 g.

Nello specifico sono stati trovati n. 41 manufatti esplosivi di genere pirotecnico non omologati marca “New Rambo” e 6 manufatti esplosivi di genere pirotecnico non omologati marca “Thunder”.

Per la relazione tecnica sugli ordigni esplosivi sono stati interpellati gli artificieri della Questura di Bari. Il 54enne è stato sottoposto agli arresti domiciliari

I controlli continueranno nei prossimi giorni.