TOMMY TEDONE

Parcheggiatore abusivo patteggia otto mesi dopo un morso ed una testata agli agenti

Era stato arrestato lunedì scorso dalla Polizia Locale di Bari per resistenza e lesioni in danno di due agenti della Locale in località Molo San Nicola, allorquando lo avevano sorpreso ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo. Oggi ha patteggiato una condanna ad 8 mesi.
L’uomo, un trentenne, aveva morsicato un agente e dato una testata ad un altro agente quando insieme ad un altro soggetto era stato sorpreso sul molo San Nicola nell’attività abusiva.
L’uomo era stato già denunciato a maggio e luglio scorso per reati di resistenza a pubblici ufficiali (contro altri agenti della Polizia Locale di Bari) ed era già stata accertata l’inottemperanza ad un provvedimento di espulsione emesso a suo carico dal Questore di Padova.