TOMMY TEDONE

Oltre 100 grammi di cocaina in casa, in manette coppia di coniugi

Due coniugi, un 65enne e la moglie 64enne, tratti in arresto a San Ferdinando di Puglia poiché colti nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri della Stazione locale, all’esito di una accurata attività informativa svolta negli ultimi giorni, avevano avuto notizia di alcuni movimenti sospetti nei pressi di un’abitazione sita in San Ferdinando di Puglia. Dopo mirati accertamenti, i militari hanno deciso procedere a perquisizione domiciliare, unitamente a personale dello Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori “Puglia”, e al Nucleo Cinofili di Modugno. Proprio i fedeli amici a quattro zampe, e in particolare il fiuto del cane carabiniere “Fighter”, ha fornito un contributo determinante nel ritrovamento dello stupefacente e in particolare dei 115 gr. di cocaina, del materiale per il confezionamento dello stupefacente, nonché di un bilancino di precisione; il tutto rinvenuto nella disponibilità dei predetti coniugi. Al termine del campionamento e delle analisi è emerso che complessivamente la sostanza posta sotto sequestro avrebbe generato quasi 600 dosi, per un giro d’affari intorno agli 12.000 euro. I coniugi sono stati quindi portati in caserma e successivamente sottoposti agli arresti domiciliari.