TOMMY TEDONE

Nuovo percorso ciclopedonale: lavori in corso in via Trisorio Liuzzi

Sono partiti in questi giorni i primi interventi previsti nell’ambito del piano della SISUS – Strategia integrata di sviluppo urbano sostenibile con fondi della Regione Puglia (asse XII del Programma operativo Fesr-Fse 2014-2020 “Sviluppo urbano sostenibile”) che interesserà il territorio del municipio IV e i quartieri di Carbonara, Loseto e Santa Rita per un importo complessivo di 5 milioni di euro.

Il piano si compone di più interventi che puntano ad incidere sul miglioramento degli standard di della mobilità sostenibile nelle aree urbane e suburbane con collegamenti ciclabili tra i diversi quartieri, la de-impermeabilizzazione di un’ampia porzione del parcheggio del mercato di via Vaccarella a Carbonara e la riorganizzazione della mobilità lungo la via Trisorio Liuzzi, strada di scorrimento principale del quartiere Carbonara, dove sarà realizzata una pista ciclabile in sede propria per collegare, attraverso il quartiere di Santa Rita, il nucleo abitato principale e la nuova stazione FS della linea Bari-Bitritto. Sempre su via Trisorio Liuzzi, con il medesimo appalto ma con un successivo contratto attuativo, saranno realizzate tre rotatorie (via monsignor Nuzzi, via Trabaccolanti, S.P. 45), che avranno l’obiettivo di fluidificare il traffico, calmierare la velocità di scorrimento e ridurre i punti di conflitto in prossimità degli incroci

Di questi, attualmente in corso, sono i lavori di esecuzione di un percorso misto ciclo-pedonale in sede propria su via Trisorio Liuzzi, che non interesserà aree private, diversamente da quanto previsto per l’esecuzione delle rotatorie, bensì riorganizzerà l’attuale carreggiata stradale realizzando marciapiedi, piste ciclabili e corsie di marcia nel rispetto della normativa vigente. Particolare attenzione sarà riservata alle categorie di utenza debole, in particolare con l’esecuzione di adeguati scivoli per il superamento dei dislivelli da parte di persone con ridotte capacità motorie. Per il superamento delle barriere percettive da parte dei disabili visivi sono previsti sistemi di indicatori tattili a terra.

A seguire, si darà inizio anche ai lavori di de-impermeabilizzazione del parcheggio a servizio del mercato di via Vaccarella e quelli relativi all’itinerario ciclabile che attraverserà il quartiere Santa Rita fino a connetterlo con la fermata ferroviaria della linea Bari-Bitritto, in previsione di attivazione per la fine dell’anno.

I lavori dovranno precedere speditamente con l’obiettivo di rispettare i termini di rendicontazione previsti per la fine dell’anno corrente.

A partire invece dai primi mesi del 2024 si procederà con la cantierizzazione delle tre rotatorie a seguito del completamento delle procedure espropriative attualmente in atto a cura degli uffici comunali.  

“L’avvio di questi lavori segna un ulteriore passo in avanti per il quartiere di Loseto e più in generale per il Municipio IV. – spiega l’assessore Galasso-. Sono contemporaneamente in corso, solo su Loseto tre interventi molto importanti che rientrano in una strategia di rigenerazione urbana ma anche di contrasto alla crisi climatica. Stiamo lavorando su questo importante itinerario di mobilità sostenibile, sul secondo lotto del parco Giuseppe Mizzi e sull’intervento di forestazione urbana che ci permetterà di realizzare tre ettari completamente attrezzati a verde nel cosiddetto Bosco sociale”.