TOMMY TEDONE

Mare e spiagge, Puglia seconda in Italia con 24 Bandiere Blu

Puglia seconda in Italia, a conferma della qualità del suo mare e delle sue spiagge. Sono 24, infatti, le località premiate nel 2024 con la Bandiera Blu. Tre i nuovi ingressi (San Cataldo di Lecce, Patù e Manduria), che portano il nostro territorio al secondo posto in Italia, dopo la Liguria. Da segnalare che si registra un’uscita, ovvero Margherita di Savoia. Nel dettaglio nella la provincia di Bari ci sono le conferme di Monopoli e Polignano a Mare, che ottengono il riconoscimento già spuntato in passato. Tra le altre località premiate in Puglia, le Isole Tremiti, Rodi Garganico, Peschici, Vieste, Zapponeta nel Foggiano; Bisceglie nella Bat; Fasano, Ostuni, Carovigno nel Brindisino: Melendugno, Castro, Salve, Ugento, Gallipoli, Nardò nel Leccese; Maruggio, Leporano, Castellaneta e Ginosa nel Tarantino.

La Bandiera Blu è un riconoscimento internazionale. Viene assegnato ogni anno tenendo conto di criteri che vanno dalle acque di balneazione, ai servizi offerti, dalla pulizia dei lidi alla fruibilità degli approdi turistici. 

Obiettivo principale di questo programma è quello di indirizzare la politica di gestione locale di numerose località rivierasche, verso un processo di sostenibilità ambientale.