TOMMY TEDONE

Lo spettacolo della vela d’altura protagonista a Bari da domenica

È tutto pronto per la XXIV edizione del Campionato Invernale Vela d’Altura “Città di Bari”. La manifestazione sportiva inizierà domenica 28 gennaio alle 10.30 (orario del segnale di avviso della prima prova) per concludersi domenica 10 marzo. Quattro le giornate di prova previste quest’anno, a cui se ne aggiunge una per l’eventuale “recupero” da farsi nel caso in cui una o più giornate di regata non si siano regolarmente svolte.

A rendere possibile l’organizzazione del campionato anche questa volta la collaborazione tra i circoli velici che da ormai diversi anni mantengono viva la tradizione velica invernale del capoluogo pugliese. I protagonisti di tutta la macchina organizzativa per il 2024 sono il Circolo della Vela Bari, la Lega Navale Italiana di Bari, il Circolo Nautico Il Maestrale, il Circolo Nautico Bari e il CUS Bari, con il patrocinio del Comune di Bari – assessorato allo Sport e della Federazione Italiana Vela – VIII zona.

Il “Città di Bari” sarà inoltre valido per la selezione al campionato Vela d’Altura dell’VIII zona FIV – Coppa dei Campioni 2024.

A presentare la manifestazione a Palazzo di Città l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, il presidente del Coni Puglia Angelo Giliberto, il vicepresidente VIII Zona FIV Mario Cucciolla, il Capitano di Fregata della Capitaneria di Porto di Bari Cesare Mariano Spedicato, il direttore nautico del Circolo della Vela Bari Gigi Bergamasco, il presidente della Lega Navale Italiana Bari Fulvio Resta, il presidente del Circolo Nautico Bari Vito Laforgia, il vicepresidente del Circolo Nautico Il Maestrale Gaetano Soriano e Massimo Foglia, delegato del Cus Bari.

“Siamo felici di presentare anche quest’anno una regata storica alla quale partecipano tutti i circoli nautici della città – ha detto Pietro Petruzzelli – . Il campionato di Vela d’altura è un appuntamento ormai consolidato, articolato in quattro giornate, tra cui una sul lungomare di Bari. Come amministrazione, sin dall’inizio del mandato, abbiamo investito sul rapporto tra la città e il mare lavorando sulle infrastrutture e riqualificando ogni tratto di lungomare, da Santo Spirito fino a Torre a Mare. Grazie al protagonismo attivo di tutte le federazioni nautiche della città siamo impegnati nel promuovere e valorizzare le discipline sportive che si praticano in mare perché chi vive il mare attraverso lo sport impara ad amarlo, apprezzarlo e, soprattutto, a difenderlo”.

Il primo appuntamento per i 20 equipaggi attualmente iscritti è venerdì 26 gennaio alle 19.30 alla Lega Navale Italiana sez. Bari per il briefing di inizio campionato durante cui saranno consegnate le istruzioni di regata a tutti i concorrenti.

Le regate, invece, sono in programma il 28 gennaio, l’11 e il 25 febbraio e il 10 marzo, con possibilità di recupero il 24 marzo, si disputeranno su percorsi con boe (fino a due prove per ogni giornata) o costieri (una sola prova per ogni giornata). Sono inoltre previsti, come di consueto, alcuni eventi tecnici e tematici di approfondimento aperti a tutti gli appassionati di vela oltre che naturalmente agli iscritti al campionato. Il campionato sarà valido con almeno quattro prove disputate.