TOMMY TEDONE

L’Amiu si rafforza con 80 unità e a gennaio nuove 20 assunzioni

80 stabilizzazioni e 20 nuove assunzioni, per le Unità operative di Bari e di Foggia, sono state deliberate dal CdA di Amiu Puglia spa, nel corso della seduta di oggi. Nello specifico, per l’UO di Bari, dall’1 gennaio, è in programma il passaggio da tempo determinato a tempo indeterminato (part time a 30 ore) di 55 operatori J e di 4 autisti di III livello.
Per quanto riguarda l’UO di Foggia, invece, dall’1 gennaio 19 operatori J e 2 autisti di III livello vedranno trasformato il proprio contratto di lavoro, da tempo determinato a tempo indeterminato. Inoltre, entro gennaio 2024 sono previste le assunzioni di 17 operatori livello J e di 3 autisti di III livello.
“L’Azienda ha fatto grandissimi sforzi per ottenere questo risultato, che premia l’impegno e la professionalità delle nostre operatrici e dei nostri operatori”, dichiara il presidente di Amiu Puglia spa, Paolo Pate.

“Si tratta di una bella notizia che riguarda indistintamente le nostre due Unità operative, un bel finale d’anno, in una situazione complessa. Stiamo lavorando tutti quanti insieme – continua il presidente Pate – per superare le tante difficoltà e soprattutto per far sì che Amiu Puglia possa essere l’Azienda dei baresi e dei foggiani, tutti insieme. Il messaggio che stiamo lanciando e al quale teniamo particolarmente è che per noi Amiu Puglia è un’unica realtà, impegnata alla stessa maniera sia per Bari che per Foggia”.