TOMMY TEDONE

La nazionale in campo a Bari è “la festa di tutta la Puglia”

Nel corso del punto stampa che si è tenuto allo stadio San Nicola di Bari, la Regione Puglia e la FIGC – Federazione Italiana Giuoco Calcio hanno salutato la positiva riuscita della collaborazione avviata nell’ambito del Piano di Comunicazione nazionale e regionale della destinazione Puglia per il 2023. All’incontro hanno partecipato l’assessore al Turismo della Regione Puglia Gianfranco Lopane e il presidente della FIGC Gabriele Gravina. Presente anche il direttore generale dell’Agenzia regionale del Turismo Pugliapromozione Luca Scandale. 

Nelle scorse settimane e fino al 14 ottobre, giorno della partita di calcio tra Italia e Malta, la Puglia è stata e sarà protagonista di azioni di comunicazione e co-marketing multicanale. Cartelli fissi e ledwall, passaggi su maxischermo, video promozionali, newsletter, contenuti redazionali e banner pubblicitari hanno promosso e promuoveranno il brand Puglia nello stadio gremito di tifosi, in televisione, sui social media e sui canali ufficiali della FIGC, garantendo copertura mediatica regionale, nazionale e internazionale. La Puglia è presente anche a Coverciano, sede di ritiro della Nazionale italiana.

“Il ritorno della Nazionale italiana di calcio nella nostra regione – è il saluto del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano – ci riempie di gioia. La grande affluenza di tifosi prevista per la partita di domani al San Nicola, pronto ad accogliere i nostri calciatori e gli amici maltesi, lo conferma. Lo sport, il calcio e, in particolare, la Nazionale italiana hanno il potere di mobilitare migliaia di persone intorno a un’emozione comune e, soprattutto, intorno a valori positivi. Mi piace pensare alla Puglia come a una terra capace di attivare la stessa connessione emotiva. Per questo, da anni, stiamo cercando di trasformare sempre di più questa regione in un posto accogliente per tutti, dove nessuno debba mai sentirsi escluso o straniero. Attraverso la partnership con FIGC e grazie alla collaborazione con il presidente Gabriele Gravina, vogliamo raccontare a più gente possibile la bellezza, l’accoglienza, l’energia e tutte le altre sfumature che è possibile trovare in Puglia in tutte le stagioni dell’anno”. 

“Siamo orgogliosi del binomio tra l’Azzurro e il brand Puglia – ha dichiarato il presidente della FIGC Gabriele Gravina – . La Nazionale è uno straordinario veicolo di emozioni e un eccezionale amplificatore di bellezza, mentre la Puglia è una terra accogliente, di tradizioni profonde e di grande cultura; quindi, è venuto naturale siglare questo accordo per la promozione del territorio. Lo abbiamo fatto in passato e continueremo a farlo in futuro perché la nostra mission è creare condivisione di calcio, cultura e turismo. Il ritorno degli Azzurri a Bari dopo 8 anni sarà una festa di passione per la Puglia, per tutta l’Italia e per la Nazionale di Spalletti”.