TOMMY TEDONE

La grande pallavolo arriva a Bari, ultime verifiche al PalaFlorio

L’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso ha effettuato un sopralluogo al Palaflorio, dove sono in corso gli interventi di implementazione dell’impianto di climatizzazione esistente (da 250 kw) in modo da garantire condizioni ottimali sia per il pubblico sia per gli atleti.

Pertanto, a partire da lunedì 4 settembre, entrerà in funzione un impianto di climatizzazione supplementare, già programmato da tempo nell’ambito di lavori di efficientamento energetico previsti in questo importante impianto sportivo cittadino. In particolare saranno attivi due nuovi gruppi refrigeranti installati in vista delle gare dei Campionati europei di volley maschile in programma nel palazzetto barese nelle giornate del 9, 10 e 12 settembre.

Questo intervento garantirà una potenza ulteriore di ben 450 kw, con due unità refrigeranti da 225 kw ciascuna, portando così l’impianto di canalizzazione a una potenza complessiva di 700 kw, che utilizzerà anche la nuova canalizzazione di distribuzione e diffusione realizzata in questi giorni.

“Questi lavori ci daranno la possibilità di accogliere le squadre e il pubblico di questo grande evento sportivo – ha spiegato Giuseppe Galasso – in condizioni di climatizzazione ottimali. Di qui a fine anno, al termine dei Campionati europei, l’amministrazione comunale proseguirà con l’esecuzione degli altri interventi di efficientamento previsti, completando un intervento complessivo di circa un milione di euro per l’efficientamento di uno tra i più importanti impianti sportivi cittadini. La prossima settimana effettueremo un ulteriore sopralluogo per testarne la corretta funzionalità anche durante le lavorazioni di allestimento della struttura che saranno realizzate dalla Federazione Italiana Pallavolo”.

“Tra qualche giorno Bari diventerà la capitale europea della pallavolo maschile – ha commentato l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli – ospitando al Palaflorio le squadre più forti d’Europa. Questi interventi servono per rendere maggiormente accogliente il nostro palazzetto e ancora più attrattiva la nostra città per i grandi eventi sportivi. Appuntamenti come gli Europei di volley maschile hanno una ricaduta importantissima sulla città di Bari e per tutto il movimento pallavolistico dell’intera regione. Sono certo che la città risponderà con entusiasmo riempiendo gli spalti con il calore dei tantissimi tifosi e appassionati di questo bellissimo sport”.