TOMMY TEDONE

In auto con un otto panetti di cocaina: fine corsa grazie ai carabinieri

Un arresto dei carabinieri di Bari. Nascondeva 8 “panetti” contenenti cocaina nella propria auto

Arresto in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti per un 42enne da parte dei carabinieri del Comando Provinciale di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, particolarmente rafforzati in occasione delle imminenti festività natalizie e di fine anno. I militari operanti, mentre percorrevano la S.S. 16 “Tangenziale di Bari” in direzione Brindisi, decidevano di sottoporre a controllo, poco prima dell’uscita 12 (Bari Carrassi – Bari Carbonara), un mini SUV di colore nero il cui conducente procedeva con andatura sospetta.

All’esito della perquisizione personale e veicolare, sono stati rinvenuti, occultati sotto i sedili anteriori dell’autovettura, 8 “panetti” contenenti cocaina, per un peso complessivo di circa 9,5 kg.

L’autovettura e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro penale e l’arrestato è stato condotto in carcere a Bari.

Il quadro indiziario raccolto dai carabinieri a carico dell’indagato è stato condiviso dalla Procura della Repubblica di Bari che ha avanzato richiesta di emissione di misura cautelare in carcere. Il GIP del Tribunale di Bari ha convalidato l’arresto e, accogliendo parzialmente la richiesta, ha disposto la sottoposizione del soggetto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con strumento elettronico di controllo a distanza.