TOMMY TEDONE

In arrivo i finanziamenti per il sostegno all’apertura di nuove attività commerciali

E’ stato ammesso a finanziamento “Impresa Prossima”, l’iniziativa del programma d_Bari 2022-2024 per il sostegno all’economia urbana finanziato con risorse del PN Metro Plus. Lo rende noto la ripartizione Programmazione, Innovazione e Comunicazione.

Il bando Impresa Prossima, complementare all’iniziativa “Un negozio non è solo un negozio”, finalizzata a sostenere investimenti di imprese commerciali già esistenti, promuove l’apertura a Bari di nuovi esercizi di vicinato con attività di formazione e accompagnamento e contributi a fondo perduto. In cambio, gli esercizi di vicinato beneficiari di contributo si impegnano a promuovere attività e servizi per migliorare dal punto di vista sociale, culturale e ambientale il quartiere in cui sono insediati.

Con Impresa prossima il Comune di Bari vuole incrementare e diversificare l’offerta commerciale della città per favorire, anche al di fuori del centro cittadino, la vitalità e il miglioramento della qualità sociale e ambientale del tessuto urbano.

“Dopo i risultati positivi ottenuti con la prima edizione del bando Un negozio non è solo un negozio, che riproporremo a breve nella sua seconda edizione, siamo pronti a partire con questa nuova iniziativa per sostenere l’apertura di nuovi negozi in città – commenta l’assessora allo Sviluppo economico Carla Palone -. Impresa prossima è un bando a sportello con cui intendiamo lanciare una sfida agli aspiranti commercianti baresi: cerchiamo nuove idee imprenditoriali per rinnovare la scena commerciale della città di Bari”.

L’intervento prevede per ciascun progetto finanziato: un contributo economico a fondo perduto per le spese di investimento fino a € 40.000, sino al massimo dell’80% sul totale delle spese di investimento previste; un contributo economico a fondo perduto per le spese di gestione fino a € 10.000; servizi di formazione e accompagnamento in favore dei soggetti proponenti e dei beneficiari per l’intero ciclo del progetto (nei limiti del 20% del budget del progetto).

Il budget complessivo a disposizione dell’iniziativa è di 2.500.000 euro.

Il bando Impresa Prossima, unitamente alla seconda edizione del bando Un negozio non è solo un negozio, sarà pubblicato entro il mese di novembre.

Per quanti fossero interessati a ricevere ulteriori informazioni o attività di orientamento, è possibile rivolgersi allo staff di Porta Futuro, nei rinnovati spazi presso l’ex Manifattura Tabacchi.