TOMMY TEDONE

Giocattoli, abbigliamento e cosmetici non tracciati sequestrati a Barletta

Oltre 12.000 prodotti privi dei requisiti di sicurezza e potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori sono stati sottoposti a sequestro amministrativo nell’ambito dell’attività di controllo economico-finanziario svolta sull’intero territorio provinciale, dai finanzieri del Comando Provinciale di Barletta.

In particolare, nel corso di tali interventi, le Fiamme Gialle hanno individuato, presso diverse attività commerciali, prodotti di varia natura non conformi agli standard di sicurezza previsti dalla normativa europea e nazionale, in quanto risultati privi delle informazioni indispensabili per il consumatore, tra le quali la presenza di eventuali sostanze nocive, le precauzioni d’uso, la composizione dei materiali costitutivi e la loro descrizione in lingua italiana.

Solo l’apposizione di tali diciture, infatti, garantisce all’acquirente finale la consapevolezza della qualità del prodotto e, soprattutto, il suo utilizzo in piena sicurezza.

Tra la merce sequestrata figurano capi di abbigliamento e pelletteria, giocattoli, articoli per la casa, materiale elettrico, prodotti cosmetici e per l’estetica nonché accessori per cellulari.

I responsabili delle attività commerciali sono stati segnalati alla competente Camera di Commercio e sono state elevate sanzioni amministrative di diverso importo in funzione delle norme violate.

Sono, tuttora, in corso da parte dei finanzieri ulteriori approfondimenti per riscontrare eventuali violazioni di carattere fiscale.