TOMMY TEDONE

Finalmente via i rifiuti dal porticciolo di Santo Spirito

Questa mattina, a partire dalle prime ore dell’alba, è stata condotta un’operazione di pulizia straordinaria da parte di Amiu Puglia nel porticciolo di Santo Spirito. Gli interventi, realizzati con la collaborazione dell’associazione Marinai di Santo Spirito, sono stati eseguiti da una squadra composta da quindici tra operatrici e operatori Amiu con l’ausilio di otto mezzi specifici. L’azienda ha così provveduto a rimuovere rifiuti di vario genere abbandonati sulle banchine da diverso tempo e, contestualmente, a posizionare nel porticciolo ulteriori grandi cestini – cosiddetti trespoli – a disposizione delle imbarcazioni.

“È stato un intervento complicato e, allo stesso tempo, storico quello compiuto oggi sul molo di Santo Spirito – ha dichiarato il presidente del Municipio V, Vincenzo Brandi -. È stato portato a termine una complessa operazione di rimozione di grandi quantità di rifiuti di ogni tipo, a fronte di una richiesta del Municipio a sua volta sollecitato dall’associazione Marinai di Santo Spirito, che ringrazio per l’operativa collaborazione ricevuta sin dalle prime ore dall’alba. Per questo ringrazio tutta la struttura di Amiu Puglia, a partire dal presidente Pate e dal manager dell’azienda Scelsi sino ai responsabili Iacopelli, Romito e agli operatori impegnati nelle azioni di pulizia e rimozione”.

“Un’attività importante, inserita nel programma di interventi mirati che sta caratterizzando questo mese di agosto – ha sottolineato il presidente di Amiu Puglia Paolo Pate – ed eseguita in collaborazione con l’associazione Marinai di Santo Spirito, che ci hanno dato una mano per portare tutti i materiali che stavano qui da tempo. Dunque un’operazione che ha visto l’impegno anche della comunità, finalizzato a ridare decoro a una zona davvero bellissima della città. Questo lavoro comune è per noi molto importante, perché la collaborazione tra cittadini e Amiu Puglia ci consente di portare avanti tutte le attività che possono rendere gli spazi della città più vivibili e attrattivi, come questo porto, davvero molto bello e che adesso ha un nuovo volto”.

“Oggi sono finalmente stati effettuati diversi interventi di pulizia sul molo di Levante, nel porticciolo di Santo Spirito – ha concluso il presidente dell’associazione Marinai di Santo Spirito Pino Picciotti -. Non è stato semplice in quanto abbiamo trovato un’infinità di rifiuti abbandonati e diversi materiali, ma le operazioni odierne hanno restituito dignità al nostro porto. Siamo molto soddisfatti del risultato: abbiamo anche chiesto a tutti i marinai di vigilare affinché non si verifichino più situazioni del genere. Desidero ringraziare l’Amiu e il suo presidente e Vincenzo Brandi, che hanno portato a termine un’azione di pulizia massiccia”.