TOMMY TEDONE

Emiliano rende onore al Trani di calcio paralimpico

Una delegazione della Asd “Oltre Sport Puglia” di Trani è stata ricevuta oggi dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano nel Palazzo del Consiglio regionale. La squadra della “Oltre Sport Puglia” si è appena classificata vice campione nazionale di powerchair football (il calcio paralimpico), dopo la final four disputata a Lignano Sabbiadoro, insieme al Red Cobra di Palermo, la Thunder di Roma e il Lions di Venezia.

“È un orgoglio di tutto lo sport pugliese – ha dichiarato Emiliano – per la passione, l’impegno, i sacrifici che vengono dedicati a questa attività dagli sportivi, ma anche per le famiglie che supportano i loro ragazzi e le loro ragazze. Come Regione stiamo studiando forme di sostegno diretto per questo tipo di attività sportive, che possano consentire, tra le altre cose, anche spostamenti più agevoli e meno onerosi. L’incontro di oggi mi ha dato emozioni grandissime”.
“Siamo particolarmente soddisfatti perché abbiamo migliorato il quarto posto dell’anno scorso, grazie anche al sostegno importante della Regione Puglia – ha affermato Sante Varnabà, presidente dell’Asd “Oltre Sport” – Continuiamo a lavorare con passione, impegno e serietà per migliorarci ancora e per portare lo scudetto in Puglia il prossimo anno”.
“Come squadra siamo nati quattro anni fa, la seconda a livello nazionale e la prima in Puglia. – ha spiegato il capitano della squadra, Donato Grande –  il powerchair è uno sport per disabilità gravi: attraverso l’utilizzo di una mano o solo di un dito, possiamo guidare la carrozzina elettrica che nella quotidianità permette di vivere o di lavorare, ma sul campo consente di divertirci e far divertire, di fare gol e di praticare lo sport più bello del mondo: il calcio”.
All’incontro era presente la squadra formata da Donato Grande, Anita Pallara, Pasquale Troccoli, Donatella Suriano, Vincenzo Abruzzese, Alessandro Ferri, Alessandro Sergio, Chiara Mazzilli, Vito Giacò, Giuseppe Maffei, Simone Cataldo, Claudio Albanese, Davide Carosino, Giosuè Gargiulo, Ilaria Mesaroli; l’allenatore Benedetto Topputo, gli assistenti tecnici Domenico Di Gennaro e Felice Porro, il dirigente Modestino Di Toma.

Presente anche Fabrizio Ferrante vice sindaco di Trani.