TOMMY TEDONE

E’ arrivato il giorno, capitan Di Cesare dà l’addio al calcio giocato: resta al Bari da dirigente

Valerio di Cesare ha deciso di appendere gli scarpini, continuerà nel Bari con un ruolo dirigenziale. La decisione era ovviamente nell’aria ma è stata ufficializzata questa mattina in una conferenza stampa.

«E’ arrivato quel giorno – ha esordito il capitano biancorosso – la mia carriera da calciatore termina qui; è stata un ‘emozione grandissima, il calcio è stato la mia vita e continuerà ad esserlo. Non mi aspettavo una dimostrazione d’affetto tanto forte della gente, mi ha messo in grande difficoltà, ma penso di poter essere utile anche fuori dal campo. Ho parlato a lungo con il presidente; ho percepito in lui tanta voglia di rivalsa, so cosa vuole, quale è il grande obiettivo. Spero di raggiungere da dirigente quello che non sono riuscito a centrare da calciatore con questa maglia. Io amo questa maglia».