TOMMY TEDONE

Contributo alla società sportive, la graduatoria è online

E’ in pubblicazione, a questo link, l’esito, con i relativi beneficiari e importi, dell’avviso per la concessione di contributi per lo svolgimento di attività sportive ordinarie agonistiche svolte nel corso del 2023, rivolto a tutte le società e le associazioni sportive a carattere dilettantistico, iscritte al Registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e che siano affiliate alle Federazioni sportive nazionali (FSN) o alle Discipline sportive associate (DSA), aventi sede e operanti nel Comune di Bari.

Sono 70 le società e associazioni che beneficeranno dei contributi a seguito dell’approvazione della relativa determina. Per attività agonistica, come specificato nell’avviso, si intende la partecipazione a campionati e tornei ufficiali organizzati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali o Discipline sportive associate.

“Sono soddisfatto del lavoro grazie al quale, dai 150 mila euro inizialmente previsti, quest’anno siamo riusciti a raggiungere un importo complessivo di circa 200 mila euro, che ci consente quindi di ampliare il nostro impegno a copertura parziale delle spese sostenute dalle società e dalle associazioni sportive cittadine – ha commentato l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli, e sono convinto che la reintroduzione di questo strumento di sostegno sia stata un risultato molto importante di questi dieci anni di amministrazione. Nel corso di questi due mandati abbiamo erogato circa 2 milioni e 600 mila euro per sostenere le manifestazioni e le attività di società e associazioni a carattere dilettantistico. Andare incontro alle loro necessità è fondamentale, anche perché, per questo tipo di realtà, ottenere contributi e sponsorizzazioni private spesso è complesso e faticoso, circostanza che purtroppo può rallentare la loro crescita agonistica e sportiva. Ed è il motivo per cui, in tutti questi anni, abbiamo lavorato per andare il più possibile incontro alle necessità di tante realtà che ogni giorno fanno tantissimo per la nostra città. Promuovere lo sport significa sostenere tante cose: la salute e il benessere dei cittadini, a partire da quelli più giovani, il senso di comunità nei nostri quartieri, i legami sociali. Continueremo, quindi, a essere al fianco delle tante società e associazioni sportive che ogni giorno lavorano nella nostra città”.

Come previsto dall’avviso, le spese ammesse a rendicontazione sono: spese annuali per iscrizioni ai campionati delle Federazioni sportive o Discipline sportive associate; tasse e gare delle Federazioni sportive o Discipline sportive associate; spese di affiliazione alle Federazioni sportive o Discipline sportive associate; tesseramento atleti alle Federazioni sportive o Discipline sportive associate.

Coerentemente con il regolamento comunale, il contributo da assegnare è stato calcolato sulla base di un sistema proporzionale fra spese totali e disponibilità finanziaria. Tutte le modalità relative alle rendicontazioni e alle erogazioni sono specificate all’interno dell’avviso.