TOMMY TEDONE

Cocaina, hashish e marijuana in casa, preso pusher andriese

Nascondeva in soggiorno, stipati in un mobile, un unico involucro contenente 51.50 grammi di cocaina in pietra, 6 dosi di hashish confezionate con carta stagnola, e 3.75 grammi di marijuana sfusa. Nei giorni scorsi, i carabinieri della Sezione Radiomobile di Andria – nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Compagnia di Andria finalizzati al contrasto dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio cittadino – a seguito di accurata attività info investigativa, dava corso ad una perquisizione locale a carico di un cittadino andriese, pregiudicato.

Inoltre, veniva rinvenuto un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento.

Al termine degli accertamenti, il soggetto veniva dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e – su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Trani – tradotto presso la casa circondariale di Trani. Il GIP ha poi convalidato l’arresto disponendo la permanenza del reo in carcere.