TOMMY TEDONE

Assegnato il “Premio Ambrosi” agli espositori storici della Fiera del Levante

Ieri sera nel piazzale Tridente della Fiera del Levante in chiusura dell’86esima Campionaria Generale Internazionale, si è svolta la prima edizione del Premio Caravella d’oro Sandro Ambrosi istituito dalla Nuova Fiera del Levante. L’iniziativa, fortemente voluta dal neopresidente Gaetano Frulli, diventerà un appuntamento annuale della manifestazione ed è dedicata a colui che ha pensato e fondato la Nuova Fiera del Levante.

Il Premio, consegnato dal presidente della Nuova Fiera del Levante, Gaetano Frulli, è stato designato agli espositori che da 25 anni hanno creduto nella fiera, e soprattutto rinnovato la fiducia nella Nuova Fiera del Levante. Ė stato conferito anche ad Enti ed istituzioni locali quali Regione Puglia, Comune di Bari, Camera di Commercio, Ente Autonomo Fiera del Levante, Bologna Fiere e ai consiglieri della Nuova Fiera del Levante del Levante.  

Il Premio Caravella d’oro Sandro Ambrosi è stato assegnato anche ad Al Bano, che con la sua voce da oltre mezzo secolo porta la Puglia e l’Italia intera nel mondo. Il cantante di Cellino San Marco ha ricevuto il premio prima di chiudere l’edizione 2023 della Campionaria con un concerto gratuito per i visitatori della Fiera.

La cerimonia del Premio Caravella d’oro è stata anche l’occasione per presentare la Fondazione Animus in memoria di Sandro Ambrosi voluta dai quattro figli a tre mesi dalla scomparsa del padre.

La serata è stata condotta dal duo comico Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi.