TOMMY TEDONE

Arriva Bari Shopping Tour, la mappa del commercio barese

Si chiamerà “Bari Shopping Tour”, il programma per il sostegno all’economia di prossimità d_Bari 2022/24, che il Comune sta progettando con una mappa dello shopping cittadino che segnali alcuni tour tematici da divulgare tra cittadini e turisti.

I tour potranno riguardare, a titolo esemplificativo, settori quali Fashion, Vintage, Sport & Fitness, Beauty & Wellness, Piante & Fiori, Artigianato, Design & Arredamento, Food & Beverage e altro.

Entro il 30 gennaio 2024 le attività commerciali interessate potranno candidarsi a essere inserite negli shopping tour e nella mappa generale del commercio barese compilando il form disponibile al link di seguito riportato: https://docs.google.com/forms/d/1FNnQ0RJXIhOfu8PJFMktCcTSdpMnKn4wviaHcNsNA-s/edit.

La mappa sarà resa disponibile, stampata e presentata alla città entro la fine del prossimo mese di febbraio.

“Il commercio locale è un forte elemento di attrattività per la città di Bari – commenta l’assessore allo Sviluppo economico Carla Palone -. Con Bari Shopping Tour vogliamo costruire una mappa partecipata, utile a cittadini, city user e turisti, che metta in rete i negozi e permetta una maggiore leggibilità e fruibilità del commercio cittadino”.

“Il distretto metropolitano del commercio – ricorda Vito D’Ingeo, vice-presidente del DUC – nasce per creare sinergie e collaborazioni tra commercianti per aumentare i flussi di visitatori e clienti. Bari Shopping Tour è uno strumento utile a questo scopro, che vogliamo costruire con la collaborazione dei commercianti baresi”.

“Facciamo appello a tutti i negozianti di Bari – dichiara Raffaella Altamura, presidente di Confesercenti Bari – affinché partecipino alla costruzione della mappa e ci aiutino a diffondere il progetto in tutti i quartieri commerciali della città, anche oltre il centro cittadino. La città, infatti, è ricca di eccellenze commerciali che meritano visibilità”.