TOMMY TEDONE

“Altrimondi”, già 800 abbonamenti teatrali in una sola settimana

A una settimana dall’apertura della campagna abbonamenti, e dopo la prelazione per i vecchi abbonati, ha già riscosso grande apprezzamento l’edizione 2023/24 della stagione teatrale “Altrimondi” del Comune di Bari – assessorato alle Culture, organizzata insieme al Teatro Pubblico Pugliese: ad oggi sono 800 gli abbonamenti sottoscritti, tra riconferme e nuovi spettatori. Dall’11 settembre, invece, inizierà la vendita dei singoli pacchetti da 6 titoli.

La stagione prevede complessivamente 29 spettacoli, di cui 12 in abbonamento (10 a turno fisso più 2 spettacoli a scelta) e 13 fuori abbonamento. Una stagione-progetto per la città, composta da spettacoli, eventi, lezioni e incontri a teatro e diffusi nel territorio.

Il sipario si aprirà il 2 ottobre, al Teatro comunale “Niccolò Piccinni”, con il Prix Italia Rai www.rai.it/prixitalia, l’anteprima del documentario Rai “Lo scrittore sugli alberi” e alcune letture dedicate a Italo Calvino ad opera di Neri Marcorè.

Tra le anticipazioni, da ricordare l’evento speciale del prossimo 8 agosto in occasione del 32° anniversario dello sbarco della Vlora a Bari (lo spettacolo “Lanavedolce” con Massimiliano Di Corato e la proiezione del documentario “Storie di un evento straordinario” di Vincenzo Losito e Stefano Sasso, alle ore 11.30 nel Teatro Piccinni).

“La stagione di prosa 2023/24 rappresenta l’esito di un percorso faticoso che ha visto, in questi anni, la trasformazione del teatro e della fruizione dei suoi contenuti – commenta l’assessora alle Culture Ines Pierucci -. Abbiamo osservato con attenzione il cambiamento del pubblico e riflettuto sul ruolo del teatro e sulla sua missione sociale, la sua dimensione politica e sulla sua valenza antropologica. Per questo abbiamo costruito un cartellone interdisciplinare, che al suo interno accoglie la memoria, la letteratura e la poesia con l’intento di attirare più generazioni di spettatori. Siamo, quindi, soddisfatti che il pubblico, sin da ora, apprezzi il grande lavoro portato avanti in questi anni, e rivolto anche ai tanti turisti che attraversano la città. Un percorso complesso e, al contempo, entusiasmante, frutto della visione dell’assessorato alle Culture e al Turismo della città che, grazie alla sinergia con il Teatro Pubblico Pugliese, persegue la vocazione turistico-culturale della città di Bari”.

I protagonisti di Altrimondi sono Neri Marcorè, Mario Perrotta, Geppy Gleijeses, Silvio Orlando, Virginia Raffaele, Elio De Capitani, Alessandro Serra, Nichi Vendola, Lunetta Savino, Carmela Vincenti, FamilieFloz, Stefano Randisi ed Enzo Vetrano, Paolo Calabresi, Teatro dei Borgia, Anonima Gr, Granteatrino, La luna nel letto, Paolo Panaro, Virgilio Sieni, Equilibrio Dinamico, Silvia Gribaudi, Paolo Genovesi, Theodoros Terzopoulos, Michele Di Stefano.

Temi e riflessioni: il centenario delle nascite di Italo Calvino e Rocco Scotellaro e i 100 anni dalla scomparsa di Giacomo Matteotti, un’anteprima documentario Prix Italia Rai, il mese della Memoria, il Primo maggio, lo Speciale San Nicola, la filosofia di TLON.

Tornano i laboratori di guida alla visione e quelli urbani nelle periferie, le lezioni del sabato mattina “Dentro la Scena” e le attività per le famiglie di “Portami con te!”, mentre, tra le novità, la serata dedicata alle stelle baresi della danza.

I nuovi abbonamenti si possono acquistare al botteghino del Teatro comunale Piccini fino al 28 luglio e dal 31 agosto al 19 ottobre.

Vecchi e nuovi abbonati potranno acquistare i biglietti dello spettacolo “Samusà” con Virginia Raffaele a prezzi ridottissimi.

A questo link il video promozionale della nuova stagione teatrale.

ORARI BIGLIETTERIA: dal 19 giugno al 28 luglio la biglietteria del Teatro comunale Piccinni sarà aperta dal lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20.

Dal 31 agosto al 19 ottobre dal lunedì al sabato, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 20.