TOMMY TEDONE

Air Dolomiti aumenta i collegamenti aerei tra Bari e Monaco di Baviera

Con l’avvio della Summer 2024, fissata il prossimo 31 marzo, Air Dolomiti, storica presenza per la rete aeroportuale pugliese, incrementerà il proprio operativo dall’aeroporto Karol Wojtyla di Bari.

Il night stop su Bari dell’aeromobile permetterà, di conseguenza, la possibilità di una partenza per Monaco alle primissime ore (ore 6:00) del mattino e la conseguente possibilità di disporre di un volo di rientro alla volta del capoluogo pugliese a tarda serata (21:45).

Complessivamente, quindi, passano a tre le frequenze giornaliere che Air Dolomiti garantirà, sei giorni a settimana, tra le due città.

Tutto ciò a beneficio non solo di chi avrà necessità di spostamenti punto a punto, ma anche, e soprattutto, per chi vorrà usufruire del network di prosecuzioni operate dallo scalo bavarese dal Gruppo Lufthansa e dai partner del gruppo Star Alliance.

“L’istituzione della terza frequenza giornaliera tra Bari e Monaco – ha dichiarato il presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile – rappresenta, a mio avviso, un’occasione straordinaria da cogliere per le imprese, l’industria del turismo della regione e, più in generale, per i pugliesi. Grazie alla crescita dell’operativo di Air Dolomiti, la Puglia consolida la propria presenza in un network globale che, attraverso Monaco di Baviera, Lufthansa e i partner di Star Alliance, facilita le connessioni con ogni angolo del Mondo. Sono certo dei positivi effetti che tutto ciò porterà alla clientela in termini di efficienza, comodità e facilità di spostamento. Un risultato che ci gratifica quale riconoscimento all’eccellente qualità dei servizi prestati da Aeroporti di Puglia e alla solida reputazione che con fatica e con merito, abbiamo conquistato in questi anni. Una conferma dell’ulteriore potenziale di crescita economica e sociale della Puglia, una delle realtà più dinamiche del nostro Paese”.