TOMMY TEDONE

A Polignano torna il brivido dei tuffi dalle grandi altezze

Polignano, perla dell’Adriatico considerata ormai la capitale europea dei tuffi da grandi altezze, ospiterà per l’undicesima volta le acrobazie da brivido e i voli in caduta libera da 27 e 21 metri dei più forti atleti al mondo

In occasione della Borsa Internazionale del Turismo (BIT) di Milano, è stato annunciato che la Red Bull Cliff Diving World Series, il campionato internazionale di tuffi da grandi altezze più importante e prestigioso al mondo, farà nuovamente ritorno a Polignano a Mare (BA) il 29-30 giugno 2024.

L’iconica tappa italiana, posizionata in cima ad una scogliera calcarea affacciata sul mare, ospiterà dunque per l’undicesima volta i 24 high diver in gara, che sono ormai di casa ed entusiasti di gareggiare ancora nella piccola perla dell’Adriatico. 

Giunta alla sua quindicesima edizione, la Red Bull Cliff Diving World Series vede atleti, uomini e donne, lanciarsi rispettivamente da piattaforme poste a 27 e 21 metri.

Il loro è un vero e proprio “volo in caduta libera”, durante il quale compiono volteggi ed acrobazie mozzafiato raggiungendo gli 85 km/h di velocità nei soli 3 secondi di caduta libera verso l’acqua.

La spettacolare tappa italiana, che porta la bellezza e l’accoglienza di Polignano a Mare e della Puglia su un palcoscenico mondiale, viene realizzata insieme a Regione Puglia, Assessorato al Turismo e Pugliapromozione.

Gianfranco Lopane, assessore al Turismo Regione Puglia, ha dichiarato: “La quindicesima edizione del Red Bull Cliff Diving, manifestazione che si consolida per l’undicesima volta a Polignano a Mare, sarà un’emozionante festa di sport e adrenalina, incorniciata dalla bellezza naturale della nostra splendida regione, che continua ad attrarre turisti da tutto il mondo.

Con la partecipazione dei migliori tuffatori italiani e internazionali, questo evento unico contribuisce a promuovere la Puglia come destinazione turistica di primo piano, offrendo un’esperienza straordinaria a residenti e visitatori. Si tratta di uno degli eventi di punta che durante l’anno sosteniamo come Assessorato al Turismo e che siamo certi continuerà a restituire grande visibilità alla nostra regione”.

“L’undicesima edizione del Red Bull Cliff Diving a Polignano a Mare è per la nostra comunità un grande impegno a livello organizzativo, ma rappresenta anche una grande opportunità per ampliare e consolidare la nostra attrattività nazionale e internazionale – ha dichiarato Vito Carrieri, sindaco di Polignano a Mare – Le bellezze naturali, che Polignano ha saputo preservare, risplendono ancora di più grazie all’accoglienza, calorosa ed efficiente, che il Comune e tutti i polignanesi porgono ai visitatori. Infatti, le piattaforme da cui si tuffano gli atleti sono montate sulla terrazza di un’abitazione privata. Il rapporto con Red Bull, duraturo nel tempo, si consolida per promuovere Polignano quale attrattore turistico-sportivo, grazie alle gesta di atleti tecnicamente eccellenti”.

Un vero e proprio connubio di eccellenze quello che si preannuncia anche per l’estate 2024, con il ritorno del Red Bull Cliff Diving a Polignano a Mare per l’undicesima volta. Infatti, nel 2023 l’evento ha celebrato il suo 10° anniversario nella cittadina pugliese, che per l’occasione ha trasformato per una notte la sua scogliera a picco sul mare in una meravigliosa torta di compleanno: dieci candeline hanno brillato sull’acqua illuminando il tuffo della high diver canadese Molly Carlson, accompagnato da un video omaggio che ripercorre i momenti più iconici dal 2009 ad oggi e celebra il calore con cui Polignano da sempre accoglie i successi, l’energia e le acrobazie mozzafiato dei migliori tuffatori dalle grandi altezze.

Ad attenderli anche per questa edizione le piattaforme posizionate direttamente sulla terrazza di un privato cittadino, un elemento che rende questa location tra le più originali e iconiche della World Series. Polignano a Mare è una tappa straordinaria per le sue bellezze paesaggistiche, ma anche per il grande calore del pubblico che ogni anno partecipa numeroso all’evento, raggiungendo ogni spazio possibile sulla spiaggia e sulle scogliere. L’evento non suscita solo emozione e meraviglia, ma da anni genera anche un importante e positivo impatto economico sul territorio, grazie all’ampia visibilità mediatica internazionale che si traduce in un sempre crescente indotto turistico.

La riconferma della tappa italiana di Polignano a Mare per il 2024 è un’anticipazione in occasione della BIT di Milano. Il calendario ufficiale della Red Bull Cliff Diving World Series 2024 e i nomi degli atleti in gara saranno invece svelati nelle prossime settimane.

Non resta che attendere il 29-30 giugno perché la magia si rinnovi e lo spettacolo dei tuffi da grandi altezze abbia nuovamente inizio!