TOMMY TEDONE

A Loseto in realizzazione una pista ciclabile in via Trisorio Liuzzi

Nella giornata di ieri l’assessore alla Mobilità sostenibile Giuseppe Galasso ha effettuato un sopralluogo a Loseto sul cantiere interessato dalla realizzazione di una pista ciclabile, a cui seguirà anche quella di tre rotatorie su via Trisorio Liuzzi, prevista nell’ambito della SISUS (Strategia integrata di sviluppo urbano sostenibile) e finanziata in parte con fondi SISUS e in parte con fondi PON Metro.

L’intervento in corso rientra nel più ampio accordo quadro dell’importo complessivo di 2 milioni e 900mila euro che sarà utilizzato per diversi contratti attuativi, due dei quali già avviati: il primo, appunto, per realizzare la pista ciclabile nei tratti di via Trisorio Liuzzi tra le intersezioni con le vie Nuzzi, Trabaccolanti e Valenzano, intervento che proseguirà poi nel quartiere Santa Rita con l’esecuzione di un ulteriore itinerario ciclabile utile a connettere il quartiere di Carbonara con la stazione ferroviaria Carbonara – Santa Rita sulla linea Bari-Bitritto (la cui entrata in funzione è prevista all’inizio del 2024).

Il secondo contratto attuativo già sottoscritto, che sarà cantierizzato nelle prossime settimane, permetterà di eseguire un importante intervento di deimpermeabilizzazione delle aree di parcheggio al servizio del mercato di via Vaccarella, su cui è previsto anche un intervento di greening finalizzato a contrastare il fenomeno dell’isola di calore.

A questi due contratti attuativi seguirà, nei prossimi mesi, anche un terzo contratto che riguarderà la realizzazione di tre rotatorie sempre su via Trisorio Liuzzi e che verrà perfezionato con l’approvazione del progetto in Consiglio comunale, necessario per ottenere l’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e la variante urbanistica delle aree interessate dalle rotatorie.

“Sul cantiere in corso è ben visibile la futura pista ciclabile – commenta Giuseppe Galasso- con il rifacimento e l’allargamento del marciapiede fino a 2,5 metri. La strada in quel tratto viene regolarizzata e portata alle massime dimensioni previste in ambito urbano, con due corsie di marcia di larghezza pari a 3,50 metri, parcheggi in linea di 2 metri di larghezza sul lato Loseto nuova (quello su cui si affacciano le abitazioni) e una banchina di 50 centimetri di separazione dal marciapiede che ospiterà la pista ciclabile bidirezionale.

Questo nuovo assetto stradale consentirà di mantenere le attuali funzioni di circolazione con il massimo del comfort possibile e, contemporaneamente, di ricavare dei nuovi posti auto in linea sul lato abitato, circostanza più volte richiesta dai residenti, nonché di favorire un collegamento tra il centro storico e la parte nuova di Loseto SIA attraverso la pista ciclabile sia attraverso nuovi camminamenti ed attraversamenti pedonali.

I lavori su via Trisorio Liuzzi andranno avanti fino a metà ottobre per poi spostarsi sia su Santa Rita, con il percorso ciclabile tra Carbonara e la stazione ferroviaria Carbonara-Loseto, sia sul piazzale del parcheggio di via Vaccarella con la deimpermeabilizzazione di ampie aree dell’attuale parcheggio.

Questa seconda parte del cantiere dovrebbe terminare entro la fine dell’anno, in tempo per l’inaugurazione della nuova linea ferroviaria Bari-Bitritto”.