TOMMY TEDONE

A Barletta 114 nuovi alberi piantumati tra via Da Vinci e via Ricci

Iniziata a Barletta la piantumazione di 114 alberi nell’area urbana compresa tra via Leonardo da Vinci e via Paolo Ricci.

Trattasi di 3 esemplari di aceri campestri, 6 di brussonetia papyrifera, 7 di celtis australis, 13 di cupressus sempervirens, 10 di ginkgo biloba, 3 di lagerstroemia indica, 8 di magnolia grandiflora, 1 di pinus halepensis, 8 di pinus pinea, 7 di populus nigra, 17 di quescus robur, 8 di schinus molle e 23 di tilia platyphyllos.

Come stabilito, questa piantumazione costituisce la compensazione dei 49 olmi abbattuti per la realizzazione del secondo fronte della stazione Bari Nord lungo via Vittorio Veneto e non comporta alcun impegno di spesa per il Comune, trattandosi di intervento a totale carico di Ferrotramviaria S.p.A., come riportato nell’atto di convenzione.

L’intera area di circa un ettaro e mezzo diventerà, sulla base del progetto verificato e condiviso da Angela Dinuzzi, valente agronoma dell’amministrazione comunale, un parco urbano con sentieri e accessi delineati per consentire passeggiate al suo interno, con dotazione di giostrine per i bambini, di un’area fitness e di uno spazio per lo sgambamento dei cani.

L’azienda, che è stata incaricata da Ferrotramviaria S.p.A. per la fornitura degli alberi e la loro messa a dimora, dovrà, come da contratto stipulato, garantire per due anni l’irrigazione, l’esecuzione dei trattamenti fitosanitari strettamente necessari e la sostituzione degli alberi non vitali per mancato attecchimento.

L’amministrazione comunale, consapevole che l’aumento della superficie urbana destinata alle aree verdi (spazi fondamentali sia per i cittadini che per l’ambiente) contribuisce a un positivo  impatto ambientale e paesaggistico salvaguardando la natura e il pianeta con le sue biodiversità, continuerà  l’opera di  piantumazione di nuovi alberi in tutta la città, dopo quelle avvenute in via della Misericordia, via Vitrani, via Baccarini, viale Regina Elena e via Scuro con il progetto di riforestazione urbana finanziato con fondi europei.